Stampa
PDF

Evoluzione nella Gestione Pagamenti Mense
Automazione delle Operazioni di Vendita tramite RFID

PREMESSA

Così come l’avvento del Codice a Barre determinò agli inizi degli anni ‘70 una vera e propria rivoluzione nei Sistemi di Vendita negli Stati Uniti (in Italia arrivò solo a metà degli anni ’80), stiamo ora assistendo ad un’altra rivoluzione che promette, secondo molti, di mandare in pensione il vecchio Codice a Barre entro breve tempo.
Tale rivoluzione ha il nome di RFID, Radio Frequency IDentification, e si basa sul riconoscimento, tramite un’antenna, del Codice memorizzato in un TAG (o transpsonder), piccolissimo chip installato su di un apposito supporto.
Anche se non ce ne accorgiamo, tale tecnologia ci accompagna già da diversi anni in applicazioni che sono divenute d’abitudine quotidiana e, quindi, acquisite.
Giusto per dare qualche esempio del principio di funzionamento, e senza soffermarsi sulla tipologia di tali Transponder, citiamo:

  • Telepass. Come fa la sbarra ad alzarsi all’avvicinarsi della nostra autovettura e, soprattutto, come fa il sistema Telepass a sapere esattamente quando e dove siamo entrati e usciti dall’Autostrada ? Transponder installato nel piccolo apparecchio Telepass.
  • Formula 1. Come si fa a determinare con la precisione di Centesimi di secondo i tempi di ogni Pilota e, quindi, a stabilire l’ordine di partenza o chi ha vinto la gara ? Transponder installato a bordo di ogni vettura.
  • Allevamenti. Come fanno gli allevatori di centinaia di capi di bestiame a sapere se sono tutti rientrati nelle stalle o se qualcuno è andato perso ? Minitransponder sottocutaneo.

E di questo passo potremmo citare decine di altri esempi.
La sostanza è che un’antenna per RFID può leggere, decodificare e trasmettere ad un ricevitore (il PC) tutti i codici dei Transponder che passano nel suo raggio di azione, anche contemporaneamente.

APPLICAZIONI

Già da alcuni anni sono allo studio, soprattutto negli Stati Uniti ovviamente, applicazioni per l’utilizzo dell’RFID negli esercizi commerciali tramite l’applicazione sugli articoli di appositi Transponder al posto dei classici Codici a Barre, dotando nel contempo le Casse di un’antenna ricevente e di un varco ed arrivando così alla Cassa Automatica.
Il Cliente si avvicina con il suo carrello della spesa, l’antenna legge contemporaneamente tutti i Transponder degli Articoli (anche quelli finiti inavvertitamente nelle tasche del Cliente), trasmette i dati alla Cassa che visualizza il totale, il Cliente quindi paga con Bancomat o Carta di Credito, la Cassa emette lo scontrino ed apre il varco.

Nel nostro caso tale tecnologia può essere applicata alle Mense Aziendali.

Funzionamento, Tecnologia e Modus Operandi

La tecnologia che viene presentata lavora a frequenze HF (13,56Mhz) che come vantaggio hanno una notevole precisione di rilevamento e distanze di lettura sufficienti allo scopo che ci siamo prefissati, ovvero snellire e velocizzare al massimo le operazioni di pagamento in cassa tramite Prepagato e senza necessità della presenza di un Cassiere.

Per fare questo proponiamo la soluzione che di seguito viene descritta:

1)    Nel fondo di ciascun piatto viene inserito un transponder RFID, in grado di resistere ai lavaggi che quotidianamente le stoviglie subiscono, e codificato in base al contenuto del  piatto stesso, ovvero un primo, un secondo, un contorno, etc.
2)    Al varco di uscita sarà sufficiente al Cliente posizionare sul piano il vassoio e passare il proprio badge.
3)    Il controller e l’antenna, incorporata nel piano, leggeranno contemporaneamente tutti i codici.
4)    La lettura avviene in meno di un secondo, semplicemente avvicinando il vassoio (ad una distanza di circa 40cm) all’antenna. Un segnale luminoso (o sonoro o ancora con altre modalità) indicherà al cliente l’avvenuta lettura.
5)    I dati acquisiti, codici dei piatti e badge del dipendente, verranno inviati in automatico al gestionale.
6)    Possono chiaramente essere previsti n varchi equipaggiati o non di stampante scontrini.
7)    Il tutto dovrà essere ovviamente supervisionato da un addetto della mensa.

Il seguente filmato mostra una Mensa Universitaria in Giappone già equipaggiata con il Sistema RFID.

Click to download in FLV format (2.85MB)